Due giorni a Napoli

Valuta questo articolo
(16 voti)
Tra le città più affascinanti del nostro Paese c'è sicuramente Napoli. Città che meriterebbe ben più di 2 giorni per scoprirne le tante bellezze ed i numerosi segreti nascosti nelle sue viscere. In più, quand si dice Napoli, il pensiero non può non andare immerdiatamente alla costiera amalfitana, a Sorrento, a Pompei, alle Isole del suo golfo.Napoli non è solo il centro storico ma da quest'ultimo non si può prescindere se si vuole capire la sua anima più profonda.

Un giorno quindi dovrebbe essere trascorso passeggiando nel centro cittadino. Partendo dalla stazione ferroviaria o dall'aeroporto di Capodichino che non si trovano particolarmente lontani, si può percorrere il Corso Umberto I ed arrivare nel cuore antico della città. Risalendo via Mezzocannone, la strada delle Università, si arriva in Piazza San Domenico Maggiore.
Qui vicino c'è la Cappella Sansevero il cui Museo è da non perdere: custodisce infatti una delle meraviglie della città, il Cristo Velato, l'incredibile scultura di Giuseppe Sanmartino.

Una visita merita anche la Chiesa di San Domenico Maggiore e dopo si prosegue lungo uno dei decumani che tagliano la città per approdare nella famosa Piazza del Gesù. La splendida Chiesa è assolutamente da vedere. Risalendo per un latro decumano, Via dei Tribunali, si attraversa il cuore di Napoli: pizzerie, negozietti e botteghe, case e persone invadono le strade in una sorta di collettivismo sociale che porta tutti a conoscere tutti, a parlare - spesso ad urlare - da un balcone ad un altro, stendere i vestiti appena lavati all'aria aperta facendo sì che questi costituiscano un arredamento cittadino.

Ma non ci si potrà esimere dal gustare qui i piatti tipici della tradizione napoletana: spaghetti al sugo, la pizza margherita, i secondi di pesce ed i gustosi dolci come il babà, la pastiera o lo sciù - una sorta di bignè ripieno di crema. Proseguendo da qui si può facilmente raggiungere via San Gregorio Armeno, la strada dei pastori e della tradizione presepiale, ed il Duomo di Napoli, dove ogni anno San Gennaro "fà o'miracolo" sciogliendo il sangue nella sua impolla. Dal Duomo una lunga passeggiata porta a Piazza Plebiscito, imponente e splendida, con accanto il Palazzo
Reale, dove i Borbone, ma non solo, ammiravano il mare.

Il secondo giorno può essere dedicato alla zona collinare della città: i quartieri del Vomero e di Posillipo sono, dal punto di vista paesaggistico, incantevoli. La vista sul golfo che si può godere da Via Petrarca e da Via Tasso vi farà dimenticare qualsiasi cosa coccolandovi con le luci lontane ed il mare calmo. Castel dell'Ovo, il Maschio Angioino e l'Isola di Capri, quando il cielo è limpido, sembrano ancora più belle.

Il Vomero è anche il quartiere dello shopping. Chi non riesce a rinunciarvi neppure in vacanza troverà negozi e botteghe di ogni tipo dove potersi sbizzarrire. E non si deve dimenticare che i prezzi a Napoli, sia per mangiare che per fare acquisti, sono davvero competitivi! Il fascino di Napoli non ha eguali. Una città che merita di essere ammirata e vissuta fino in fondo.

VIAGGIANDO IN EUROPA

Viaggiando in Europa è il portale che ti offre tutte le informazioni sulle destinazioni del Vecchio Continente: guide turistiche, approfondimenti su monumenti, attrazioni per organizzare le proprie vacanze economiche o un viaggio low cost in Europa. Ogni Paese ha la propria pagina di riferimento così da poter trovare più facilmente le notizie. In più offerte, pacchetti viaggio e last minute per alcuni periodi particolari dell'anno come i ponti o le festività religiose. Infine navigando sul portale troverete anche news turistiche per essere sempre aggiornati su tutto quanto accade quotidianamente nel mondo del turismo e delle vacanze!

PUBBLICITA'

Collegamenti Web »

Info e Contatti »

Viaggiando in Europa 2011 © All right reserved
www.viaggiandoineuropa.it
Progetto - Web Agency Punto Rada
Posizionamento nei motori di ricerca
www.puntorada.net

E' vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti testuali presenti nel blog. Le immagini utilizzate sono state prelevate da archivi pubblici sul web quindi non protette da diritti d'autore. Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha comunque carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali (dei testi e dei materiali ivi contenuti). Di conseguenza, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della L. n. 62 del 7.03.2001.