Capodanno alle Canarie

Valuta questo articolo
(13 voti)
L'arcipelago della Canarie è un luogo affascinante non solo in estate quando le sue splendide spiagge vengono prese d'assalto, quando ci si può immergere nella sua natura rigogliosa e lussureggiante. Festeggiare il Capodanno alle Canarie è un'emozione unica dal momento che qui si può conciliare perfettamente un soggiorno tipicamente estivo alla grande festa che segna l'arrivo del nuovo anno. Il motivo è molto semplice: il clima. Le Isole Canarie, che si trovano nell'Oceano Atlantico, di fronte alle coste del Marocco, durante il mese di dicembre presentano temperature giornaliere che si aggirano intorno ai 25°. Ciò significa spiagge più che godibili e clima perfetto!

Se si possono trascorrere le ore diurne sfidando il calendario e tuffandosi nelle acque dell'Oceano, la sera è, se possibile, ancora più divertente. Nelle Isole di Tenerife, Fuerteventura e Lanzarote
infatti moltissimi locali, club e discoteche sono aperti per regalare ai turisti - che generalmente provengono soprattutto dal Nord Europa - un Capodanno davvero indimenticabile.

A Tenerife per l'ultimo giorno dell'anno tutti i turisti si danno appuntamento nella zona di Playa de Las Americas dove il Capodanno è travolgente: club, discoteche, locali sulla spiaggia dove poter mangiare e poi scatenarsi ballando alla musica dei migliori dj d'Europa. Allo scoccare della mezzanotte brindisi e fuochi d'artificio per dare il benvenuto al nuovo anno.

A Fuertenventura invece il clima è leggermente più fresco rispetto a Tenerife. Tuttavia anche in questa splendida Isola delle Canarie le giornate del mese di dicembre possono essere trascorse piacevolmente in spiaggia. Per la notte di Capodanno invece sono in programma fantastici party. Una particolarità è che le strade dei principali centri dell'Isola resteranno vuote fino a pochi minuti prima della mezzanotte quando saranno letteralmente invase da cittadini e turisti. Il motivo è semplice: anche qui, come nel resto della Spagna
, vige la tradizione di cenare in orario tardo e quindi si finisce di mangiare intorno alle 23. Prima della mezzanotte è d'obbligo di munirsi di 12 chicchi d'uva che devono essere mangiati, uno per secondo, nei 12 secondi che precedono lo scoccare della mezzanotte. E' a questo punto che esplodono i fuochi d'artificio ed iniziano le feste tradizionali sull'Isola che si concentrano soprattutto nella penisola de Jandia e nella capitale Puerto Rosario.

Infine molto bello è anche il Capodanno a Lanzarote dove i festeggiamenti sono simili che a Fuerteventura con lo show pirotecnico di fuochi d'artificio che si concentra nella città di Puerto del Carmen mentre una coinvolgente festa in piazza è quella che prende vita a Teguise.
Approfittando delle offerte di hotel e villaggi vacanze e prenotando in anticipo un volo low cost, si potrà passare un indimenticabile Capodanno su una delle Isole Canarie.

VIAGGIANDO IN EUROPA

Viaggiando in Europa è il portale che ti offre tutte le informazioni sulle destinazioni del Vecchio Continente: guide turistiche, approfondimenti su monumenti, attrazioni per organizzare le proprie vacanze economiche o un viaggio low cost in Europa. Ogni Paese ha la propria pagina di riferimento così da poter trovare più facilmente le notizie. In più offerte, pacchetti viaggio e last minute per alcuni periodi particolari dell'anno come i ponti o le festività religiose. Infine navigando sul portale troverete anche news turistiche per essere sempre aggiornati su tutto quanto accade quotidianamente nel mondo del turismo e delle vacanze!

PUBBLICITA'

Collegamenti Web »

Info e Contatti »

Viaggiando in Europa 2011 © All right reserved
www.viaggiandoineuropa.it
Progetto - Web Agency Punto Rada
Posizionamento nei motori di ricerca
www.puntorada.net

E' vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti testuali presenti nel blog. Le immagini utilizzate sono state prelevate da archivi pubblici sul web quindi non protette da diritti d'autore. Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha comunque carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali (dei testi e dei materiali ivi contenuti). Di conseguenza, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della L. n. 62 del 7.03.2001.